Santo Stefano

Santo Stefano

Felice Santo Stefano a tutti!

Nella religione cattolica e protestante il giorno di Santo Stefano si celebra il 26 dicembre, mentre in quella ortodossa il 27.

Secondo il Nuovo Testamento Santo Stefano fu il primo martire cristiano (protomartire), lapidato perché condannato per blasfemia. Trattandosi del primo martire della storia cristiana, la sua celebrazione fu fissata il giorno successivo alla nascita di Gesù.

Perché il giorno di Santo Stefano è festivo?

La giornata si celebra come festa nazionale in Austria, Italia, Croazia, Serbia, Montenegro, Catalogna, Danimarca, Irlanda, Germania, Romania, Città del Vaticano, San Marino e nella Svizzera italiana.

La curiosità è che in Italia non si tratta di una festa religiosa bensì civile, ufficializzata nel 1949 per prolungare il riposo dopo il giorno di Natale. Naturalmente per la Chiesa cattolica è una festa religiosa ma non di precetto.

Nei paesi del Commonwealth, tra cui il Regno Unito, il 26 dicembre è festivo in quanto giorno del Boxing Day, corrispondente al giorno della festa del santo. Se il Boxing Day cade di domenica, il giorno di festività è spostato al 27 dicembre.

La tradizione vuole che anche questa giornata preveda pranzi, cene, tombolate e ritrovi in famiglia o tra amici. Insomma, ogni scusa è buona per godere di buon cibo e buona compagnia!

E tu come festeggi Santo Stefano?

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST